Articoli

Stampa

Per quanto riguarda invece le misure a medio e lungo termine, è stata confermata la necessità di implementare le infrastrutture ad oggi esistenti.  In particolare, nelle prossime settimane verrà approfondita la soluzione emersa dal tavolo che prevede un’ alimentazione dedicata per il Consorzio di Bonifica Jonio Cosentino.

All'incontro ne seguiranno altri per l’attuazione ed il monitoraggio delle soluzioni che sono state individuate e condivise dagli attori del tavolo.

Lo scenario così definito”, ha detto il Segretario del Distretto dell’Appennino Meridionale, Vera Corbelli, “costituisce elemento significativo dell'azione attuale e futura per il governo della risorsa idrica e, di conseguenza, della gestione della stessa nell'ambito del Distretto. Siamo fortemente impegnati nell’attuazione di un percorso di governo delle risorse idriche per il passaggio dallo sfruttamento all'uso razionale e sostenibile delle acque.  Proprio l’uso non sostenibile dell'acqua, insieme alle perdite della rete di distribuzione, e al non adeguato e corretto sistema infrastrutturale sono le cause principali delle criticità. Ringrazio tutti gli attori del tavolo per la disponibilità ad affrontare e risolvere le criticità del Consorzio di Bonifica Cosentino  con un lavoro condiviso volto all'ottimizzazione  del sistema irriguo sotto il profilo tecnico-economico e produttivo”.

 

 

 

PLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMITPLG_ITPSOCIALBUTTONS_SUBMIT

Cerca nel sito

Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale
V.le Lincoln – Ex Area Saint Gobain - 81100 Caserta
Telefono: 0823300001 – Fax: 0823300235
protocollo@pec.autoritalgv.it
autoritadibacino. Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale